NUMERO CENTRALINO
02.3883
CRI Comitato Provinciale di Milano

Pubblicato il 25 - Apr - 2013

foto 2“La prevenzione sotto casa” è il titolo dato all’iniziativa promossa dal Comitato Regionale CRI della Lombardia e dall’Aler di Milano, che ha visto impegnati, sabato 20 aprile, medici, infermiere volontarie e volontari della Croce Rossa in un progetto di diffusione della cultura della prevenzione e cura della salute.

Nel quartiere Aler “Molise Calvairate”, ad elevata presenza di persone anziane, gli abitanti hanno potuto sottoporsi gratuitamente a controlli di pressione arteriosa, frequenza cardiaca, saturazione ematica dell’ossigeno, indice di massa corporea, glicemia, colesterolemia, trigliceridemia. Si tratta di controlli che potrebbero dare indizi relativi a patologie e che non vanno quindi trascurati.

Un angolo di piazza Insubria si è così trasformato in un vero e proprio centro diagnostico, con ben 2 ambulatori medici messi a disposizione dal Comitato Provinciale CRI di Milano e dal Comitato Locale CRI di Lipomo (CO).

Grazie all’impegno dei numerosi volontari presenti, e nonostante le condizioni climatiche avverse, sono stati visitate dai medici CRI, più di foto 380 persone (la maggior parte delle quali anziane). Si è tenuto anche un piccolo corso sull’importanza della prevenzione, durante il quale sono stati distribuiti degli opuscoli informativi.

All’evento, fortemente voluto dal dr. Loris Zaffra (presidente Aler Milano), hanno preso parte, oltre al presidente regionale della CRI, Maurizio Gussoni, lo stesso dr. Zaffra, l’assessore regionale alla casa, Paola Bulbarelli, l’onorevole Pietro Cerullo (membro del C.d.A. Aler) e il consigliere comunale di Milano, Marco Osnato. L’assessore Bulbarelli e l’on. Cerullo sono stati fra i primi a sottoporsi agli esami.

Molto soddisfatti gli organizzatori, che già stanno pensando a come portare l’iniziativa in altri quartieri.