Giovedì, 31 Gennaio 2019 16:32

Segnalazioni senza dimora: quasi 1400 in 70 giorni

Sono quasi 1400 le segnalazioni raccolte nei primi 70 giorni del servizio segnalazioni attivo da fine novembre presso la Centrale Operativa di Croce Rossa Milano*. 

Il servizio mette al centro la tutela della vita e della salute delle persone senza dimora della città ed è realizzato grazie ad una stretta collaborazione tra Comune di Milano e attori del territorio: il Comitato della Croce Rossa di Milano, 10 Comitati CRI dell’hinterland (Bresso, Brugherio, Buccinasco, Cinisello, Area Nord, Area Sud, Paderno Dugnano, Pieve Emanuele, San Donato e Sesto San Giovanni) e Progetto Arca.

Tutte le segnalazioni ricevute allo 02-88447646 (numero attivo 24 ore su 24 tutti i giorni della settimana) si sono trasformate in un intervento fisico sul territorio da parte di volontari e operatori della Croce Rossa o di una delle 19 associazioni impegnate nelle attività al fianco dei senza dimora a Milano.

In questi 70 giorni le diverse realtà sono riuscite ad accompagnare verso i dormitori 150 persone e hanno risolto oltre 100 chiamate dando informazioni sui servizi sociali del territorio. Il grande lavoro svolto, soprattutto nelle settimane di freddo più intenso, sottolinea anche la grande solidarietà dei cittadini milanesi. Coloro che hanno fatto una segnalazione al servizio possono anche richiedere di essere informati circa l’esito dell’intervento: questo riscontro e confronto con gli operatori telefonici ha permesso ai cittadini di conoscere meglio il tema della marginalità urbana e di prendersi in qualche modo cura delle persone che orbitano nelle zone da loro frequentate.

Vedi una persona senza dimora in difficoltà: segnalacelo allo 02-88447646.

* Questo servizio si inserisce nell’ambito di un progetto più complesso e in rete con il Comune di Milano, il Centro di Aiuto della Stazione Centrale (CASC), e tutti gli enti che sul territorio si occupano di persone senza dimora e che prevede interventi in strada, dormitorio di emergenza dedicato, formazione congiunta con la Polizia Locale, etc.