NUMERO CENTRALINO
02.3883
CRI Comitato Provinciale di Milano

Pubblicato il 5 - Giu - 2015

Nutrire il pianeta vuol dire anche dissetarlo, perché nel nostro secolo l’acqua è la risorsa più preziosa. Da questa consapevolezza nasce il convegno organizzato da Croce Rossa Italiana giovedì 8 giugno alle 17.00 presso il Conference Center di Expo 2015, intitolato “Acqua potabile nei progetti di sviluppo e durante le emergenze”.


Quando ci si propone di avviare un progetto di sviluppo per un’area del mondo in difficoltà e ancor più quando si interviene in una situazione di emergenza, garantire l’acqua potabile a tutti nel minor tempo possibile è un compito di vitale importanza, quindi altamente prioritario.


L’evento, moderato da Carolyn Jones, Manager R&D della Unilever, coniuga esperti provenienti dal mondo umanitario e dal mondo accademico con il settore privato, proprio per capire quali siano le buone pratiche, i vincoli e gli strumenti migliori per garantire l’accesso all’acqua.

I relatori partecipanti sono: Giorgio Cancelliere, esperto di gestione delle risorse idriche e già collaboratore di diverse ONG; Dino Sgarabotto, infettivologo dell’ospedale di Padova e docente presso l’ateneo cittadino; Giuseppe Bolzoni, chimico, emergency manager e responsabile nazionale WASH (pulizia, igiene, disinfezione e acqua potabile in emergenza) per la Croce Rossa Italiana, con esperienza in diversi scenari internazionali; Lorenzo Massucchielli, emergency manager e volontario della CRI di Milano che, nonostante la giovane età, ha già alle spalle una lunga serie di missioni internazionali sia d’emergenza sia di sviluppo.


L’appuntamento, dunque, è giovedì 8 giugno alle 17.00 al Conference Center di Expo, per la prima delle conferenze organizzate da Croce Rossa.    (Giacomo Nuzzo)