NUMERO CENTRALINO
02.3883
CRI Comitato Provinciale di Milano

Pubblicato il 10 - Dic - 2014

La Scuola "Cesare Castiglioni" del Comitato CRI di Milano in collaborazione con l'Esercito Italiano ha organizzato un primo modulo didattico sperimentale "Security nellecorso security operazioni internazionali umanitarie".

Il programma didattico è finalizzato alla diffusione delle metodologie di rafforzamento della sicurezza degli operatori internazionali umanitari, siano essi del Movimento di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, che di altre Organizzazioni che operano nella cooperazione.

Il corso mira a fornire competenze teorico-pratiche, inerenti l’autoprotezione, la sicurezza operativa e la pianificazione delle attività di assistenza e soccorso in ambiente internazionale ed è rivolto agli Operatori Internazionali dell’Emergenza o della Cooperazione allo Sviluppo, ai Volontari, a tutto il personale CRI, agli Studenti interessati a operare nel settore della cooperazione.

In questo contesto il percorso formativo della C.R.I. e dell'Esercito Italiano mira a fornire tutti i sussidi formativi necessari a coloro che, volontariamente o professionalmente, intendono dedicarsi all'attività di cooperazione internazionale.

 La Croce Rossa Italiana opera in campo internazionale in missioni di soccorso e sviluppo. I progetti e le attività che vedono la nostra Associazione impegnata a supporto dei più bisognosi, sono svolte nel rispetto dei dettami del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa.
Il Presidente Provinciale, Antonio Arosio, sintetizza così gli obiettivi del programma didattico: "Abbiamo accettato volentieri di affiancare, con la nostra struttura formativa della CRI di Milano, la volontà dell'Esercito Italiano, e segnatamente del Comando Esercito Lombardia, di costituire un percorso formativo che consenta la preparazione del personale che volontariamente o professionalmente intende dedicarsi all'attività di cooperazione internazionale.

Credo che il Corso, per ora in una fase sperimentale, sia di tutto rilievo…certamente un programma intenso ed impegnativo ma che, credo, consentirà a questi discenti di impadronirsi delle conoscenze di base indispensabili per evitare, quando si giunge in area di teatro, di trovarsi in difficoltà mettendo a repentaglio la propria sicurezza e quella del personale che si coordina.

Da parte nostra abbiamo messo volentieri a disposizione l'esperienza e le capacità dei nostri migliori formatori"

 pdfScarica il bando