NUMERO CENTRALINO
02.3883
CRI Comitato Provinciale di Milano

Pubblicato il 3 - Ott - 2015

 

050-DSCN6400Farà tappa il prossimo 4 ottobre, presso il Parco Rivolta di Bresso (in via Vittorio Veneto)  il progetto di educazione alla sicurezza stradale realizzato dal Comitato Provinciale di Milano della Croce Rossa Italiana con la collaborazione di Quixa, compagnia assicurativa online del gruppo AXA. L’iniziativa si rivolge principalmente ai ragazzi, per sensibilizzarli a una condotta responsabile al volante e soprattutto per informarli sui pericoli della guida in stato di ebbrezza. Il progetto, che porta la sicurezza stradale in tour nelle principali piazze e luoghi di aggregazione giovanili di Milano e provincia, si svolgerà per tutto l’arco della giornata di domenica (dalle 8.30 alle 19).

 

Nel corso dell’appuntamento, per indurre i giovani a una maggiore consapevolezza, contribuire alla riduzione del numero di incidenti stradali e promuovere uno stile di vita più sano e responsabile, verrà proposto un percorso sensoriale dal forte impatto emotivo, in cui i ragazzi potranno sperimentare le conseguenze dell’assunzione di alcol su percezioni e riflessi grazie a speciali occhiali che simulano lo stato di ebbrezza

 

bedin_educazionesicurezzastradale_020Dallo studio sulla sicurezza stradale effettuato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) nel 2013 emergono dati allarmanti: sono 1,2 milioni le persone che nel mondo perdono la vita ogni anno a causa di un incidente stradale. L’OMS, inoltre, prevede che il numero di incidenti stradali sia destinato ad aumentare nei prossimi anni fino ad arrivare al quinto posto tra le cause di decesso nel 2030. Tra gli incidenti che si verificano per cause imputabili all’autista, oltre il 93% è dovuto a un comportamento disattento o scorretto del conducente e la guida in stato psico-fisico alterato in seguito all’assunzione di alcol o sostante stupefacenti è spesso tra le cause dei sinistri più gravi.

 

In Italia la provincia di Milano è la seconda, dopo quella di Roma, per numero di incidenti stradali: secondo gli ultimi dati ACI-Istat, relativi al 2012, i sinistri sono stati 16.190, con 129 morti e 21.681 feriti. Solo sulle strade cittadine sono stati registrati 10.758 incidenti, che hanno causato 61 vittime e 14.255 feriti. E se il trend dell’incidentalità nella provincia di Milano nel tempo appare in calo (nel 2011 i sinistri erano oltre 17.000), non si può dire lo stesso sul fronte della mortalità, dove si è registrato un aumento del 20,5% rispetto all’anno precedente, quando le vittime erano state 107. La stessa tendenza si registra nel capoluogo, dove nel 2011 gli incidenti erano stati in numero maggiore (11.604) ma con meno vittime (53).