NUMERO CENTRALINO
02.3883
CRI Comitato Provinciale di Milano

Pubblicato il 15 - Apr - 2016

 

QuixaSabato 16 aprile riparte la campagna sulla sicurezza stradale organizzata dal Comitato di Milano della Croce Rossa Italiana con il supporto di Quixa, compagnia assicurativa online del gruppo AXA. L’appuntamento è a Milano in Piazza Cadorna dalle ore 14 alle ore 20. Sensibilizzare per prevenire gli incidenti stradali causati dalla guida in stato di ebrezza è l’obiettivo primario dell’evento, prima tappa di un percorso sensoriale rivolto soprattutto ai giovani che Croce Rossa porterà avanti per tutta la bella stagione.

 

Gli interessati saranno coinvolti nella simulazione di un incidente stradale con gli occhi bendati, proprio per avere maggiore percezione dei rumori causati da un violento scontro e per mettere a fuoco tutte le sue conseguenze. E ancora, grazie a speciali occhiali, potranno sperimentare gli effetti negativi dovuti all’assunzione di alcol.

Nel corso della giornata di sabato sono inoltre previste attività varie di informazione per educare i giovani a una maggiore consapevolezza, promuovere uno stile di vita più sano e responsabile, e per ridurre il numero di incidenti stradali.

 

quixa3I dati allarmanti dell’Istat (Istituto nazionale di statistica) fanno riflettere e l’informazione è fondamentale per contrastare il fenomeno. Nel 2014 in Italia si sono verificati 177.031 incidenti stradali con lesioni a persone e si sono registrati 1.491 decessi tra conducenti e passeggeri di autovetture, seguiti dal numero di motociclisti (704), pedoni (578), ciclisti (273), occupanti di mezzi pesanti (159), ciclomotori (112) e altre modalità di trasporto (64).

Il venerdì è il giorno della settimana in cui si concentra il maggior numero di incidenti (15,4% del totale), mentre la domenica avvengono i sinistri più gravi (3,1 morti ogni 100 incidenti), seguita dal sabato (2,3). Nella fascia oraria notturna (tra le 22 e le 6 del mattino) l’indice è più elevato fuori città.

Cifre dunque che devono indurre alla prudenza, alla prevenzione e all’educazione dei giovani alla sicurezza stradale, poiché siano informati sulle cause degli incidenti più gravi causati spesso dall’alcol o dalle sostanze stupefacenti.

Vi aspettiamo dunque il 16 aprile al gazebo della Croce Rossa in piazza Cadorna!    (Myriam Dolce)