NUMERO CENTRALINO
02.3883
CRI Comitato Provinciale di Milano

Sempre più spesso aziende e organizzazioni non profit uniscono le forze per promuovere una causa, un prodotto, un servizio.

Creare delle partnership ha per noi e per il nostro lavoro un’importanza cruciale, ma instaurare una partnership può essere importante anche per la vostra azienda.

La partnership con la Croce Rossa di Milano è un’occasione per legare il nome dell’azienda ad iniziative di grande brand awareness, qualificando l’immagine aziendale, arricchendola di valori positivi legati all’impegno sociale.

 

COSA POSSIAMO FARE INSIEME

 

Cause Related Marketing – per condividere con clienti e consumatori il vostro impegno aziendale per combattere le emergenze di ogni giorno.

Staff involvement – per motivare il vostro staff con una esperienza di volontariato concreta, rafforzando la vostra identità aziendale grazie ad un lavoro di team building interno. Vivremo insieme un’esperienza significativa ed unica.

Partnership su progetti specifici – per legare il vostro sostegno ad un progetto specifico di intervento su Milano, rafforzando la vostra immagine sul territorio in maniera capillare.

Aziende Amiche della Croce Rossa – Il programma annuale di membership per le aziende che scelgono di impegnarsi concretamente insieme alla Croce Rossa usufruendo di tanti vantaggi.

Corsi di formazione in azienda – corsi di Primo Soccorso (D. Lgs. 81/08) e di BLSD per i vostri dipendenti, con la garanzia della qualità ISO9000 e della preparazione, pratica oltre che teorica, dei nostri istruttori.

Contattaci all’indirizzo caterina.carnovale@crimilano.it o chiamaci al numero 02.3883 214 per valutare insieme al nostro staff le modalità di collaborazione più adatte per la vostra Azienda.

 

Benefici Fiscali per le Aziende

 

Società ed enti commerciali e non commerciali possono dedurre dal reddito complessivo le liberalità erogate a favore della Croce Rossa di Milano:

  • – 100 co. 2 lett. h) TUIR per un importo non superiore a euro 30.000 annui ovvero il 2% del reddito d’impresa dichiarato
  • In alternativa
  • – Ai sensi dell’art. 14 co. 1-6 D.L. 14/03/2005 n. 35 le liberalità in denaro o in natura erogate da persone fisiche sono deducibili dal reddito complessivo del soggetto nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di euro 70.000 annui.

Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra loro e sono applicabili solo se il versamento è effettuato tramite conto corrente postale, bonifico bancario, assegno, carta di credito (Non sono deducibili i pagamenti effettuati un contanti).

 

Per beneficiarne è necessario conservare la ricevuta del bollettino postale, la contabile bancaria per i versamenti effettuati con bonifico, copia dell’assegno o l’estratto conto per i versamenti effettuati con carta di credito.