NUMERO CENTRALINO
02.3883
CRI Comitato Provinciale di Milano

Pubblicato il 2 - Ott - 2015

 

Let's test (1)Anche il 3 ottobre, come il primo sabato di ogni mese dal 4 luglio, l’ambulatorio della Croce Rossa di Milano, in via Pucci 7, offre la possibilità di effettuare gratuitamente il test rapido salivare per l’HIV. Grazie al progetto promosso dal Comitato Provinciale della Croce Rossa, Let’s Test! permette a chi lo desidera di fare un primo importante passo verso la prevenzione e il trattamento di questo virus. Il fine ultimo è quello di contribuire a interrompere la catena di trasmissione dell’HIV attraverso uno screening semplice, gratuito e assolutamente non invasivo (tampone salivare su labbra e gengive). Il test è anonimo e restituisce il risultato in 20 minuti.

Un piccolo e veloce passo che permetterebbe di diminuire l’incidenza del virus che, a Milano, colpisce soprattutto la fascia tra i 25 e i 29 anni. Moltissimi sieropositivi sono ignari di aver contratto il virus HIV e, quindi, di poterlo trasmettere: per questo è importantissimo informare i giovani e offrire loro la tranquillità di fare il test gratuitamente e velocemente.

L’iniziativa nasce da un dato allarmante: è la Lombardia la regione in cui il virus ha la più alta incidenza in Italia, contando 9,9 nuovi casi all’anno per 100.000 residenti. 932 i nuovi casi registrati nella regione nel 2013, il 25,8% di tutte le nuove infezioni in Italia, mentre a Milano sono stati 572 nuovi casi con una media di 1,5 nuove infezioni al giorno.

Spiega il dottor Pantaleo Mancarella, responsabile scientifico del progetto e medico dell’ambulatorio Cri: “Il dato preoccupante è che più della metà delle nuove diagnosi avviene molto tempo dopo l’infezione, quando il virus ha già iniziato a danneggiare seriamente il sistema immunitario. Conoscere il proprio stato sierologico è il primo passo per iniziare un trattamento di cura tempestivo”.

Chiunque voglia sottoporsi al test può dunque presentarsi, senza alcun preavviso, presso l’ambulatorio di via Pucci 7 tra le 15 e le 19 di sabato 3 ottobre.