Aziende

Dimostrate i vostri valori e la cura della vostra comunità diventando partner della Croce Rossa di Milano. Le aziende virtuose “sanno fare valore aggiunto” e accanto alla Croce Rossa di Milano possono realmente fare la differenza. Nelle emergenze di tutti i giorni e nei programmi destinati alle catastrofi ed emergenze, il supporto delle aziende partner può essere importante e indispensabile.

Per i partner della Croce Rossa di Milano ci sono anche importanti agevolazioni fiscali!

 

Scopri i programmi di donazione e di supporto aziendale.

donazioni e sponsorizzazioni programmi di supporto iniziative congiunte

 

 

Donazioni e Sponsorizzazioni

 41 donazioni

Donazioni

I contributi che le aziende destinano alla Croce Rossa di Milano permettono di moltiplicare l’impatto delle attività sanitaria, sociali, emergenziali rivolte alla popolazione. Con una donazione liberale, l’organizzazione aziendale dimostra alla propria comunità (clienti, dipendenti e fornitori), il suo impegno accanto alla più grande organizzazione umanitaria del mondo. Anche i prodotti o i servizi sono beni che possono essere donati alla Croce Rossa di Milano. Il fabbisogno maggiore si concentra sui beni per la persona.

 

Sponsorizzazioni

La Croce Rossa di Milano organizza diversi eventi nel corso dell’anno, con l’obiettivo di raggiungere la popolazione milanese con campagne di comunicazione sugli stili di vita sani, sul primo soccorso, sulla resilienza comunitaria. Sponsorizzando i nostri eventi, le organizzazioni aziendali rendono visibile la propria presenza all’interno delle attività della Croce Rossa di Milano, e dimostrano la cura verso il territorio e il sostegno alle cause di impegno civile.

 

Programmi di supporto 

 41 supporto

 

Supporto nella Preparazione e Risposta ai Disastri

La Croce Rossa di Milano interviene tempestivamente in caso di calamità naturali. È pronta ad intervenire, in qualsiasi momento, per emergenze sanitarie o sociali. Le aziende che aderiscono al programma di supporto straordinario si impegnano con due azioni concrete:

1) assicurano una donazione annuale destinata al training emergenziale dei volontari, con possibilità di coinvolgimento anche dei propri dipendenti;

2) preautorizzano una donazione immediata in caso di emergenza dichiarata dalle autorità sul territorio milanese, permettendo alla Croce Rossa di Milano di essere continuativamente operativa nella capacità di intervento rapido, nella fornitura di cibo, nel montaggio di strutture di emergenza e nell'assistenza alla popolazione. 

 

Supporto alla Donazione di Sangue

La Croce Rossa di Milano promuove e supporta la donazione volontaria di sangue, organizzando incontri informativi di sensibilizzazione e giornate di raccolta del sangue. Ogni sacca di sangue raccolta viene utilizzata nelle strutture sanitarie Sistema Sanitario Nazionale per salvare fino a tre vite. Le organizzazioni aziendali che aderiscono al programma si assumono l’impegno di diffondere con continuità le campagne di comunicazione volte alla raccolta di sangue e di garantire una donazione per ogni sacca ematica raccolta tra i propri dipendenti.

 

Iniziative congiunte

 41 iniziative

 

Progetti di Comunicazione

La Croce Rossa di Milano si rivolge ai donatori per la propria sostenibilità economica. Le aziende sono comunità che spesso possono raggrupparsi attorno ad una Buona Causa. Permettendo la diffusione delle campagne contenenti appelli alla raccolta fondi (o del periodico Croce Rossa Milano News Magazine) all’interno della comunicazione aziendale, le aziende consentono di ampliare il numero di persone alle quali Croce Rossa di Milano si rivolge. Le aziende che lanciano un progetto di comunicazione congiunta garantiscono alla Croce Rossa di Milano di essere presente nella comunicazione interna on line ed off line rivolta ai propri dipendenti (campagna 5x1000, campagna natalizia, ricorrenze speciali, raccolta fondi dai dipendenti, CRAL, ecc.).

 

Progetti di Responsabilità Sociale d'Impresa

Le organizzazioni aziendali valutano il proprio impatto sciale, economico, ambientale ed hanno obiettivi specifici per ognuno di questi tre ambiti. Allineare gli obiettivi aziendali con quelli di Croce Rossa di Milano, soprattutto nell’ambito sociale, vuol dire avviare una alleanza strategica in grado di garantire maggior impatto e un maggiore evidenza della propria Responsabilità Sociale d’Impresa. Perchè è anche Croce Rossa di Milano a parlarne sui proprio canali di comunicazione. Un progetto di RSI prevede che alcune delle azioni delle aziende aderenti (le azioni in linea con la Mission associativa) siano svolte dalla Croce Rossa di Milano.

 

Progetti di Cause-Related Marketing

Beni e servizi che le organizzazioni aziendali propongono al mercato possono prevedere un meccanismo di Marketing collegato alla Buona Causa. Per ogni unità venduta, parte dell’utile viene destinato alla Croce Rossa di Milano. L’azienda rinuncia ad una parte del suo guadagno, e lo trasforma in una donazione per le attività territoriali dei Croce Rossa di Milano. Nel rispetto delle Linee-guida sulla Comunicazione, viene concesso all'azienda l’uso del marchio CRI.

 

Progetti di Volontariato Aziendale

I dipendenti sono i primi portatori di interessi per un’organizzazione aziendale. Le aziende possono favorire la loro motivazione e la loro produttività dando loro la possibilità di fare la differenza attraverso percorsi di coaching interno che prevedono il volontariato aziendale (trasferimento di competenza ad uso di Croce Rossa di Milano, “prestito di personale qualificato” ecc.) o payroll-giving (una o più giornate di volontariato presso Croce Rossa di Milano che non vengono decurtate dallo stipendio).

 

 

 

Trattamento Fiscale per Donatori aziendali

(aggiornamento gennaio 2018)

 

DetrazioniLe somme donate da soggetti aziendali (muniti di Partita Iva) a Croce Rossa di Milano possono essere

- integralmente dedotte dall'imponibile, entro il limite del 10% del reddito imponibile e per un massimo 70.000 euro annuali 

- oppure, in alternativa e solo per donazioni fino a 2.065,83 euro, possono essere parzialmente (il 19%) detratte dalle imposte, normalmente calcolate in base a scaglioni ed aliquote tributarie.

Per il trattamento fiscale, è sufficiente che il donatore possa dimostrare il trasferimento di denaro, dunque devono esser utilizzate unicamente modalità tracciabili: assegno, bonifico bancario, bollettino postale, carta di credito. Il valore dei beni donati da soggetti aziendali (muniti di Partita Iva) a Croce Rossa di Milano può essere integralmente scomputato dal reddito d'impresa, fino al 5% del medesimo.