Via Marcello Pucci 7, Milano 02. 3883 milano@cri.it

Notizie

Leggi le ultime news e gli aggiornamenti riguardanti la CRI Milano

Notizie

Leggi le ultime news e gli aggiornamenti riguardanti la CRI Milano

Visualizza articoli per tag: Comune Milano

 L'8 maggio si celebra la Giornata Mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, istituita in occasione dell'anniversario della nascita del fondatore Henry Dunant, primo premio Nobel per la Pace nel 1901. In Italia e nel mondo sono tante le iniziative e gli appuntamenti organizzati per festeggiare la giornata e far conoscere i valori della Croce Rossa e l'enorme impegno delle volontarie e dei volontari.

A livello nazionale la nuova campagna CRI per l'8 maggio sarà mandata in onda sui canali Mediaset, Sky e La7, e proiettata negli schermi e negli spazi di visibilità di Urban Vision e Grandi Stazioni. La Lega Calcio inoltre posizionerà invece uno striscione a centro campo nei maggiori stadi italiani. 

Anche Milano renderà omaggio alla Croce Rossa con una serie di iniziative:

 

Esposizione della bandiera 

L’esposizione della bandiera della Croce Rossa da parte dei palazzi comunali, prefettizi e regionali in tutta Italia, è la testimonianza tangibile della vicinanza che le istituzioni hanno nei confronti dell’Associazione e dei suoi volontari e operatori, che ogni giorno operano per il bene della comunità.

Nella giornata di domenica 8 maggio, il Comune di Milano esporrà la bandiera a Palazzo Marino. Come ogni anno, il Sindaco Giuseppe Sala ha voluto esprimere la sua vicinanza all'Associazione e ai volontari. Anche il Comune di Pioltello ha ricevuto la bandiera e l'ha esposta fuori dal palazzo comunale per l'intera settimana, dal 2 all'8 maggio.

Edifici illuminati di rosso

La notte tra il 7 e l'8 maggio monumenti e palazzi in tutta Italia si tingeranno di rosso. A illuminarsi a Milano sarà l’antenna RAI di corso Sempione, Palazzo Lombardia, sede della Regione, e il palazzo del Municipio del Comune di Pioltello.

Lancio della mostra "Anche le guerre hanno delle regole"

Nella sede CRI di via Pucci, verrà esposta in anteprima la mostra "Anche le guerre hanno delle regole", realizzata dalla Croce Rossa Milano, che nei prossimi mesi verrà ospitata in varie location della città.

L'iniziativa nasce al fine di sensibilizzare la cittadinanza sul Diritto Internazionale Umanitario, le norme che in un conflitto armato tutelano la vita e la salute di coloro che non prendono parte alle ostilità.

Lo spot nazionale

 

Pubblicato in News
Martedì, 14 Luglio 2020 10:32

Il lavoro in rete, il futuro dell’emergenza

La pandemia Covid-19 ha amplificato le fragilità del Paese e rivoluzionato alcuni degli schemi sociali che davamo per assodati. Anche la nostra città ha subìto un contraccolpo ed esce dalla crisi profondamente mutata, con la necessità di interpretare una realtà nuova e di rispondere ai bisogni nati in fase emergenziale, seppure nell’incertezza del futuro.

Grazie alla stretta cooperazione con Istituzioni, Comune di Milano in primis, organizzazioni del Terzo settore e Protezione Civile, la Croce Rossa di Milano ha potuto non solo allargare l’ampiezza del servizio alla comunità, ma anche inquadrare la propria azione all’interno di un sistema organico, impegnato ora ad analizzare quanto messo in campo nel corso della crisi e a capitalizzare buone pratiche e sinergie.

I numeri raccontano l’impatto creato da centinaia di donne e uomini della Croce Rossa di Milano, del Corpo Militare Volontario e del Corpo delle Infermiere Volontarie, a cui si sono aggiunti cittadine e cittadini, disponibili grazie all’attivazione del Volontariato Temporaneo.

Attraverso la partecipazione al Dispositivo Aiuto Alimentare attivato dal Comune di Milano sono state distribuite, nel corso dell’emergenza, oltre 616 tonnellate di cibo a 6.637 famiglie (vedi articolo sul sito del Comune di Milano). Di queste, 350 tonnellate sono state gestite dal polo logistico CRI Milano di Segrate, per un equivalente di oltre 900.000 pasti (vedi report sul sito del Comune di Milano). Un ulteriore contributo alla lotta alla povertà alimentare è arrivato anche da CITI Foundation, grazie alla quale sono stati acquistati alimenti e prodotti per l'igiene destinati a famiglie e persone in difficoltà.  


cibo distribuito


A questa importante collaborazione, va sommato l’impegno diretto di Croce Rossa Milano: migliaia di ore di servizio, 7 giorni su 7, migliaia di chilometri percorsi, telefonate ed e-mail per gestire le oltre 14.000 richieste di aiuto ricevute. Nelle dodici settimane più acute della crisi, sono state oltre 2.600 le famiglie raggiunte da consegne alimentari dirette e quasi 1.000 i servizi di “Pronto spesa” e “Pronto farmaco” per persone particolarmente in difficoltà (anziani soli, persone non autosufficienti o in quarantena). Oltre 300 le persone senza dimora assistite ogni settimana. Circa 1.500 le persone soccorse in emergenza o con trasporti sanitari.

Una imponente opera di solidarietà che ha richiesto nuove soluzioni e nuovi strumenti, capaci non solo di gestire l’ingente quantità di richieste di soccorso in modo semplice e automatizzato, ma anche di restituire dati aggregati e spunti di riflessione.

Alcuni volontari del Comitato di Milano hanno pertanto sviluppato un gestionale informatico che ha risposto adeguatamente alle esigenze dettate dall’emergenza, rendendo ancora più efficace la macchina della solidarietà. Si tratta di una piattaforma capace di gestire un database di migliaia di dati (oltre 140.000 le voci), ma anche di verificare, integrare, aggregare e condividere le informazioni tra le diverse aree operative.

La condivisione dei dati, nel totale rispetto della privacy, con i partner e le istituzioni del territorio può contribuire a offrire una visione d’insieme dei nuovi bisogni essenziali della città, a capire dove si concentrano, a gestire e anticipare le esigenze in modo più strutturato e organico. Integrazione delle informazioni e compartecipazione sono e, saranno sempre di più in futuro, elementi indispensabili per mappare in modo più puntuale le esigenze del territorio e, conseguentemente, per adeguare i servizi rivolti alle fasce più fragili della cittadinanza con tempestività.

 


.DONA ORA!.

Grazie a te, CRI Milano non si ferma

Quote raccolta fondi 1

Quote raccolta fondi 2

Quote raccolta fondi 3

Quote raccolta fondi 4

Pubblicato in News

Fai la tua parte!

La nostra missione è portare aiuto e assistenza ovunque ce ne sia bisogno. Dai un sostegno concreto alle nostre attività e cambia la vita di una persona. 

Senza dimora

Porta assistenza a una persona senza dimora in strada

Soccorso

Supporta i soccorritori sulle ambulanze

Sociale

Consegna un pacco viveri a una famiglia in difficoltà

Emergenze

Porta soccorso in caso di calamità e disastri