Martedì, 02 Ottobre 2018 09:34

Prevenzione, il cuore della vita: erogati quasi 800 esami gratuiti

Preveniamo le malattie cardiovascolari e prendiamoci cura del nostro cuore ogni giorno. Questo è stato il messaggio che Croce Rossa Italiana Milano ha voluto lanciare in occasione dell’iniziativa Prevenzione – il cuore della vita” e con l’attività svolta in piazza Beccaria presso la Cittadella della salute. Sebbene le malattie cardiovascolari siano infatti la prima causa di morte nei Paesi occidentali, esse sono prevenibili grazie al controllo dei fattori di rischio e all’adozione di stili di vita sani.


Nei 250 mq allestiti dalla Croce Rossa Milano per tre giorni (il 28, 29 e 30 novembre) in centro città, adulti, giovani e anziani hanno potuto sottoporsi gratuitamente a screening di prevenzione con esami rapidi del colesterolo, valutazione della pressione arteriosa, elettrocardiogramma, EcoColorDoppler e ottenere una valutazione del rischio cardiovascolare personalizzato.


Sono stati centinaia i cittadini che hanno partecipato all’iniziativa sottoponendosi agli esami. In tutto sono stati realizzati 363 pungidito ed esami biometrici, 248 ecocardiogrammi e 171 ecocolordoppler dell’aorta addominale per un valore economico complessivo di circa 25 mila euro.


Un servizio prezioso sul territorio di Milano che Croce Rossa ha potuto erogare anche grazie ai partner dell’iniziativa (Medtronic, Primatest ) e alle società scientifiche Sicve (Società Italiana di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare), GISE (Società Italiana di cardiologia) e Siti (Società Italiana Igiene Medicina Preventiva e Sanità Pubblica).

Fondamentale è stato anche il contributo dei 60 volontari, 20 medici e 20 infermiere volontarie che, insieme alla squadra logistica e ai formatori della Croce Rossa di Milano, hanno reso possibile l’evento e l’erogazione di tutti i servizi sanitari.

 

Nel weekend tutti i partecipanti hanno avuto anche l’occasione di prendere parte agli incontri con cardiologi esperti che hanno aiutato il pubblico a comprendere l’importanza di una tempestiva attivazione del sistema di emergenza-urgenza in caso sospetto infarto e a conoscere le principali modalità terapeutiche e l’innovazione nella cura delle patologie cardiache.

 

Nel weekend tutti i partecipanti hanno avuto anche l’occasione di prendere parte agli incontri con cardiologi esperti che hanno aiutato il pubblico a comprendere l’importanza di una tempestiva attivazione del sistema di emergenza-urgenza in caso sospetto infarto e a conoscere le principali modalità terapeutiche e l’innovazione nella cura delle patologie cardiache.


Grazie ad una speciale postazione attrezzata i visitatori hanno anche potuto vivere in prima persona l’innovazione tecnologica facendo un viaggio dentro il cuore umano grazie agli occhiali HoloLens e all’app Insight Heart.

 
Guarda la galleria fotografica dell'evento!